Commercio Equo

COS’È IL COMMERCIO EQUO 


“Il commercio equo e solidale è un approccio alternativo al commercio convenzionale; esso promuove giustizia sociale ed economica, sviluppo sostenibile, rispetto per le persone e per l’ambiente, attraverso il commercio, la crescita della consapevolezza dei consumatori, l’educazione, l’informazione e l’azione politica. Il commercio equo e solidale è una relazione paritaria fra tutti i soggetti coinvolti nella catena di commercializzazione: dai produttori ai consumatori”

(Art.1 Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale).

I CRITERI FONDAMENTALI DEL COMMERCIO EQUO


  • Pagare un prezzo equo ai produttori.
  • Fornire ai produttori un prefinanziamento per sostenere i costi di produzione, senza essere costretti ad indebitarsi.
  • Garantire l’accesso dei produttori al mercato e continuità nelle relazioni commerciali tra produttori e importatori per un auto sviluppo sostenibile.
  • Favorire l’importazione diretta evitando forme di intermediazione speculativa.
  • Assicurare trasparenza e responsabilità in tutte le fasi del processo.
  • Investire i guadagni nelle organizzazioni del commercio equo in particolare in progetti di sviluppo sociale nelle comunità dei produttori.
  • Favorire la valorizzazione delle culture locali.
  • Assicurare il rispetto dei diritti dei lavoratori e dell’infanzia.
  • La produzione avviene nel rispetto dell’ambiente sostenendo la conservazione della biodiversità, promuovendo l’agricoltura biologica e i processi a basso impatto ambientale, dalla coltivazione alla distribuzione.
  • Garantire pari opportunità lavorative senza distinzione di sesso, etnia, religione o pensiero politico.

La nostra Bottega

Nel nostro negozio di Zanè, aperto il sabato pomeriggio dalle 15.30 alle 19 e la domenica mattina dalle 9 alle 12, si trovano prodotti alimentari, articoli per la casa, abbigliamento, borse e accessori e molto altro. Tutto ciò che vendiamo è artigianale e realizzato e prodotto nel rispetto delle persone e del pianeta. Tanti dei nostri prodotti vengono da lontano: dall'Africa, dall'America Latina o dall'Asia.  

Il CAAP si occupa di commercio equo e solidale dal 1988 e a partire dal 1999 è fra i soci fondatori di UNICOMONDO, la cooperativa vicentina del commercio equo, di cui fanno parte diverse Botteghe del Mondo del territorio. Luoghi dove si costruisce un "altro" mercato, dove i produttori del Sud del mondo possono ritrovare la speranza di una vita dignitosa e dove il gesto del consumo di trasforma in una relazione profondo tra popoli e culture.  
Associazione Centro Attivo Aiuto al Prossimo (C.A.A.P.) ONLUS c/o il Patronato S. Pio X -Via Roma, 56 – 36010 Zanè (VI) 
Telefono: +39 0445 381336 – email: info@caaponlus.org
Siamo aperti al sabato dalle 15.30 alle 19.00 e la domenica dalle 09.00 alle 12.00.
Associazione Centro Attivo Aiuto al Prossimo (C.A.A.P.) ONLUS